ALESSIO
HONG
fig.14
bio
B I O
⋅ ❀ ⋅
[ i t a ]

Regista e Visual Artist.

Lavora come regista e direttore della fotografia ma il suo interesse per la video arte lo porta a fondere i due mondi, sviluppando un linguaggio tra il narrativo e il concettuale.

[ e n g ]

Visual artist and director.

He works as a director and director of photography, but his interest in videoart often pulls him to blend the two worlds, developing a language between conceptual and narrative.
W O R K
⋅ ❀ ⋅
[ i t a ]

"ENTROPY, COMPLEXITY"

Il secondo principio della termodinamica afferma che in un sistema isolato l'entropia tende ad aumentare nel tempo in modo irreversibile. L'universo delimita il perimetro di un sistema isolato, per cui è valido il secondo principio ora enunciato: se l'universo vive per un tempo sufficientemente lungo, raggiungerà asintoticamente uno stato nel quale tutta l'energia è uniformemente distribuita in tutte le direzioni dello spazio, e non saranno più possibili processi energetici (inclusa la vita).

Dall'ordine supremo del Big Bang alla morte termica dell'universo. Bianco e Nero. Tutto e niente. Valori che possono essere considerati interscambiabili.

È però a metà di questo processo che accadono gli eventi più interessanti. Emerge infatti la "complessità", intesa come un sistema chiuso formato da diverse parti che interagiscono fra di loro secondo particolari relazioni.

L'esempio più tangibile di complessità è la vita stessa.

Dalla singola cellula procariote a ciò che è l'essere umano e al mistero della coscienza. Ci troviamo nell'era dell'universo più complessa e interessante.

Il gioco della vita prima di tornare nell'eterno torpore.

[ e n g ]

"ENTROPY, COMPLEXITY"

The second principle of thermodynamics states that in an isolated system entropy tends to increase in time irreversibly. Universe marks the borders of an isolated system, so the second principle is valid: if universe lives for a sufficiently long time, it will asymptotically reach a state in which all the energy is distributed in every direction evenly, and no more energetic process, included life, will be possible.

From the supreme order of Big Bang to the thermic death of the universe. White and black. All and nothing. Values that can be considered as interchangeable.

And yet it is halfway in this process that the most interesting events occur. "Complexity" emerges, as a close system made by different parts that interact following particular relationships. The easiest symbol of complexity is life itself, from the procaryotes to human being and the mystery of consciousness. We are maybe in the most interesting and complex era in the life of universe. The game of life before going back in the eternal numbness.


⋅ ❀ ❀ ❀⋅