Electro Organic Orchestra
fig.1
bio
B I O
⋅ ❀ ⋅
[ i t a ]

Electro Organic Orchestra è un collettivo nato a Roma alla fine del 2018 e fonde tecnologia, arti

visive e sonore.

I tre componenti, ispirati dal mondo della musica generativa, si pongono come obiettivo quello di

sfruttare elementi ed impulsi organici per creare paesaggi sonori e visivi. Hanno presentato il

loro progetto alla XX edizione del Live Performers Meeting tenutosi a Roma a maggio 2019.



Davide Carbone (Roma - 1986) - Microscopic Exploration & Software Development

Laureato in ingegneria elettronica, inizia a lavorare come sviluppatore di applicazioni digitali.

Negli anni si è specializzato in realtà aumentata, computer vision e intelligenza artificiale, fino a

ricoprire il ruolo di responsabile per l'analisi e la ricerca di soluzioni innovative e

tecnologicamente avanzate per compagnie internazionali.

Dal 2018 mette a disposizione le sue conoscenze applicate al campo delle performance

artistiche.



Giorgio Sorani (Roma - 1988) - Drones & Sound Design

Specializzato come tecnico audio nel settore della post-produzione cinematografica, incentra la

propria attività musicale sull'improvvisazione e sulla performance dal vivo. Le sue esibizioni

spaziano dalla techno alla musica ambient e drone, mentre l'interesse e la propensione alla

sperimentazione lo spingono verso lo sviluppo di progetti musicali innovativi fondati sulla

fusione di elementi tecnologici, sonori e visivi.



Daniele Giuffrida (Trento - 1995) - Visual Interpretation

Nel 2015 entra nel campo della ricerca ed innovazione come sviluppatore di software.

Parallelamente, si appassiona alle arti visive digitali.

Nel suo processo creativo, parte da materiale preesistente e lo plasma in tempo reale, mirando

all'associazione sinestetica di immagini e suono.

Dal 2018 promuove il movimento Algorave in Italia, che utilizza il codice come strumento

creativo per esibizioni e jam session audiovisive.



[ e n g ]

Founded in Rome at the end of 2018, Electro Organic Orchestra is an experimental artist collective that blends technology, visual and sound art.

The three components, inspired by the world of generative music, aim to exploit organic elements and impulses to create sound and visual landscapes. They presented their project at the XX edition of Live Performers Meeting held in Rome in May 2019.



Davide Carbone (Rome - 1986) - Microscopic Exploration & Software Development

Graduated in electronic engineering, he began working as a developer of digital applications.

Over the years he has specialized in augmented reality, computer vision and artificial intelligence, up to

hold the role of manager for the analysis and research of innovative and technologically advanced solutions

for international companies.

Since 2018 he applies his knowledge to the field of performance art.



Giorgio Sorani (Rome - 1988) - Drones & Sound Design

Specialized as an audio technician in the film post-production sector, he focuses his musical activity on

improvisation and live performance. His sets range from techno to ambient and drone music, while the interest and propensity for experimentation push him towards the development of innovative musical projects based on the fusion of technologic sound and visual elements.



Daniele Giuffrida (Trento - 1995) - Visual Interpretation

In 2015 he entered the field of research and innovation as a software developer.

At the same time, he became passionate about digital visual arts.

In his creative process, he starts from pre-existing material and shapes it in real time, pursuing a synesthetic association of images and sound.

Since 2018 he has been promoting the Algorave movement in Italy, which uses coding as a creative tool

for audiovisual performances and jam sessions.

W O R K
⋅ ❀ ⋅
[ i t a ]

Electro Organic Orchestra utilizza impulsi biologici per produrre musica elettronica. Nel 2019 realizza il "Progetto Germi": una performance audiovisiva in cui suoni ed immagini vengono generati dai movimenti dei microrganismi presenti in una goccia d'acqua.

La dimensione dell'impercettibile e quella del digitale si incontrano in un viaggio all'interno di un

microcosmo sonorizzato e reimmaginato in tempo reale, esplorato attraverso la lente di un

microscopio.

Lo spettatore viene immerso in un'esperienza sonora e visiva in cui la curiosità e la meraviglia

nell'esplorare un mondo microscopico, si fondono con la dimensione immaginativa e onirica

nell'interpretare le sue infinite atmosfere e dinamiche.



[ e n g ]

Electro Organic Orchestra uses biological impulses to produce electronic music. In 2019 they created the "Germi" project: an audiovisual performance in which sounds and images are generated by the movements of microorganisms in a drop of water.

The dimensions of the imperceptible and of the digital meet in a journey within a microcosm sonorized and reimagined in real time, explored through the lens of a microscope.

The viewer is plunged in a sound and visual experience in which the curiosity and wonder of exploring a microscopic world merge with the imaginative and oneiric dimension while interpreting its infinite atmospheres and dynamics.



⋅ ❀ ❀ ❀⋅